Cesare, ex ragioniere ora disoccupato, è alla ricerca di un improbabile lavoro di concetto in una citta che ora ha solo bisogno di manodopera a basso livello.

Ma a mandare avanti le sorti della famiglia ci pensano la moglie Anna, ormai un riferimento per la borsa nera clandestina del Quadraro, il figlio Righetto, ricettatore di armi rubate ai tedeschi e la figlia Giuliana che ha avviato una proficua attività di prostituta.

Cesare, ingenuamente, non si accorge di nulla ed è convintoancora di saper gestire le sorti della propria famiglia, ignorando o non volendolo fare, da dove arrivino i soldi.

A questo quadro si uniscono il burbero padre di Cesare, Rocco, ex garibaldino assorto dalla propria radio rubata anch'essa ad una postazione tedesca; don Carmine, parroco della zona; un ambiguo commissario della polizia; Vincenzo, il pettegolo portiere dello stabile e alcuni vicini.

Le bombe su roma, inattese e violente, scoperchiano non soltanto i palazzi di San Lorenza... ma anche le verità sulla famiglia di Cesare.

Il secondo atto è ambientato mesi dopo, il 24 marzo del 1944, il giorno dell'eccidio delle Fosse Ardeatine. Tutto è cambiato per Roma. Ora i romani sono ostaggi dei tedeschi e con gli americani alle porte. La guerra è per le strade e i vicoli. Ma la Storia, quella che si racconta sui libri, dovrà passare attraverso la storia de noantri. Quella che nessun libro racconterà mai.

Ma è qui che Roma, come la Napoli milionaria da Eduardo si scopre milionaria

scritta e diretta da Claudio Morici

con Claudio Morici, Maria Teresa Di Gennaro, Patrizio Pucello ( Paciullo ), Federica Perotta, Nanni Candelari, Angelo De Angelis, Vincenzo Marchetti, Giorgio Fiore, Angela Rossini, Danilo Vitale

Calendario Eventi

Giugno 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
6
13
20
27